Ospite celiaco: le migliori ricette adatte a tutti

Preparare una cena perfetta quando tra gli ospiti si ha una persona celiaca non è sempre facile, soprattutto se non si hanno grandi conoscenze del mondo del senza glutine. Vogliamo quindi fornirvi alcuni consigli e suggerimenti da seguire per preparare delle sfiziose e prelibate ricette gluten free in grado di accontentare i gusti dei celiaci e non solo!

Innanzitutto, quando si decide di cucinare un pranzo o una cena per degli ospiti affetti da celiachia è bene che tutte le portate siano rigorosamente senza glutine. Questa regola d’oro della cucina gluten free è fondamentale per evitare contaminazioni con prodotti glutinosi che potrebbero causare gravi problemi agli ospiti celiaci. Inoltre, prima di iniziare la preparazione dei vari piatti, controllate che pentole e stoviglie siano ben pulite e non abbiano quindi alcuna traccia di glutine.

Una volta presi questi piccoli accorgimenti sarete pronti per iniziare a cucinare.

Dove fare una spesa gluten free?

Passiamo quindi agli ingredienti. Trovare alimenti senza glutine e adatti ai celiaci sta diventando sempre più semplice; infatti nei supermercati i reparti dedicati al gluten free sono sempre più ampi e i negozi che vendono esclusivamente prodotti per celiaci sono sempre più numerosi.

Se volete acquistare alimenti al di fuori di questi reparti, prestate molta attenzione agli ingredienti e controllate se sulla confezione è riportate la dicitura “senza glutine” o “adatto ai celiaci”. Se avete dubbi potete rivolgervi al sito dell’AIC (Associazione Italiana Celiachia), oppure confrontarvi con altre persone su siti e gruppi Facebook legati al mondo del senza glutine.

Se invece volete proporre prodotti freschi da forno e senza glutine potete trovare sul nostro sito numerose pasticcerie e panifici completamente gluten free.

Quattro ricette per un menu completamente gluten free

Vogliamo adesso suggerirvi quattro portate per un menu completo – antipasto, primo, secondo e dessert – totalmente senza glutine.

Per un antipasto sfizioso e originale, provate la ricetta per dei croccanti grissini senza glutine. Con il medesimo impasto di base è possibile realizzare due diversi tipi di grissini: uno semplice e l’altro insaporito con del pomodoro secco tritato finemente. Il tempo di lievitazione è di un’intera notte e la cottura finale è di circa due ore. Si tratta di un procedimento abbastanza lungo che vi permetterà però di ottenere degli squisiti grissini senza glutine che non hanno nulla da invidiare a quelli che si comprano nei negozi.

Per un primo piatto dal sapore autunnale vi proponiamo invece delle tagliatelle di zucca realizzate con mix di farina di riso e farina di zucca a cui basta aggiungere due uova. La preparazione è molto rapida, ma il risultato è ottimo. Per esaltare e contrastare allo stesso tempo il sapore dolce della zucca, vi consigliamo di servire queste tagliatelle con della panna e del prosciutto crudo o del lardo di Colonnata IGP. Questi due salumi sono infatti tra i pochi certificati come sicuri dall’AIC: per gli altri insaccati c’è invece il rischio elevato di una contaminazione con alimenti glutinosi.

La seconda portata presenta, invece, meno problemi: vi proponiamo una ratatouille di verdure di stagione come contorno per della carne o del pesce.

Dulcis in fundo, per concludere la serata, proponete ai vostri ospiti una deliziosa crostata con crema e granella di pistacchio, caratterizzata da una pasta frolla realizzata con un mix di farine italiane e senza glutine.

Commenti

mood_bad
  • Non c'è nulla al momento.
  • chat
    Commenta